Sostenibilità economica

FreeJourn nasce da un’idea del dipartimento innovazione del gruppo editoriale News 3.0 ed è uno dei sei progetti italiani scelti e finanziati da Google nell’ambito del primo bando Digital News Initiative.

FreeJourn si sostiene con un sistema di revenue share: tratteniamo il 10% di quanto viene finanziato sulla piattaforma. Nel caso di inchieste espressamente commissionate su FreeJourn da un media partner, e salvo diversi accordi, la commissione è del 20%, divisa tra media partner e freelance. Le revenue share servono a mantenere la piattaforma funzionante, cioè a coprire costi e spese. Eventuali utili saranno reinvestiti per studiare nuovi servizi.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni